INSIEME PER CRESCERE MEGLIO
Al via il progetto per le scuole

Scuola

LATINA – “Insieme per crescere meglio 2”. Al via il progetto multidisciplinare presso le scuole dell’infanzia paritarie del Comune di Latina. Il progetto, voluto dall’Assessore Sovrani e destinato ai bambini, ha visto la condivisione delle direttrici religiose delle sette scuole materne comunali, il personale educativo laico e religioso, le insegnanti di sostegno, le famiglie.

La programmazione si avvale delle figure dell’equipe multidisciplinare, che in via sperimentale ha già collaborato lo scorso anno, ed è composta da psicologi, logopedisti e neuropsicomotricisti dell’età evolutiva e da un nutrizionista.

Il progetto, spiega l’Assessore Sovrani, “condiviso da tutti gli operatori, prevede di coinvolgere, affiancare e sostenere i bambini frequentanti la scuola dell’infanzia, le famiglie, le insegnanti garantendo il diritto all’istruzione ed il successo scolastico dei nostri piccoli alunni, attraverso la promozione e lo sviluppo delle loro potenzialità, favorendo la riduzione dei disagi relazionali ed emotivi, assicurando loro uguali opportunità di sviluppo e capacità individuali. Ecco perché in ogni scuola ci sarà uno sportello famiglia, con la consulenza di uno psicologo specializzato, a cui potranno accedere tutti i genitori dei bambini iscritti per ogni problematica o dubbio. Soprattutto perché la famiglia è centrale nell’educazione dei figli e rappresenta la struttura primaria per la crescita e sicurezza del bambino e mai come oggi non va lasciata sola nel difficile mestiere di genitore.”

L’assessore prosegue: “Ritengo che, attraverso un attento percorso, si possano sviluppare processi di apprendimento e socializzazione migliorativi condividendo con esperti e insegnanti le dinamiche quotidiane che si manifestano all’interno della classe. Il progetto è stato riproposto visto il successo dell’anno passato e la grande richiesta da parte delle famiglie interessate. L’obiettivo che mi sono posta è quello di accompagnare i più piccoli nel loro percorso di crescita attraverso azioni che siano di supporto alle educatrici ma anche alle famiglie.”

L’equipe multidisciplinare sarà a disposizione delle insegnanti e dei familiari attraverso colloqui personalizzati ma novità di questo anno è la presenza di un nutrizionista, vista la richiesta della ASL di monitorare ed insegnare la corretta alimentazione già nei primi anni scolastici .

E’ stato consegnato a tutti i genitori delle scuole dell’infanzia un opuscolo nel quale troveranno tutti i riferimenti per ogni necessità .

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto