LATINA, SPARITO ALL’USCITA DA SCUOLA
La Polizia rintraccia un dodicenne in fuga per brutti voti

Shares

Controlli della Polizia stradale

LATINA – Sparito all’uscita da scuola, con il telefono cellulare spento,  non era tornato a casa mettendo in allarme la famiglia. E’ finita bene l’avventura di un dodicenne di Latina  che mercoledì scorso, dopo aver preso dei brutti voti a scuola, aveva deciso di non rientrare a casa e si era messo a vagare per la città dove l’hanno trovato due poliziotti di quartiere in servizio. L’allarme lanciato dal papà del ragazzino ad una pattuglia della Questura che stava controllando il parco pubblico Arnaldo Mussolini ed è stata avvicinata dal genitore preoccupatissimo, il quale ha fornito una descrizione del giovane, in particolare degli abiti indossati, mettendo in moto la macchina delle ricerche. Dopo quattro ore lo studente di scuola media è stato avvicinato mentre camminava a piedi nel centro della città. Il ragazzo è stato poi riaccompagnato a casa.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto