SPACCIO DI STUPEFACENTI
A Pesaro manette per un autista di Cori

LATINA – Un autista di Cori 31 anni, dipendente di un consorzio di trasporti, ha alzato troppo il gomito durante i festeggiamenti di Capodanno e ieri mattina è venuto alle mani prima con tre ragazzi, poi con un portiere d’albergo, infine con due agenti e un medico del 118. È accaduto a Pesaro, dove l’uomo aveva accompagnato una comitiva di anziani turisti, una sessantina, che trascorrevano l’ultimo dell’anno in città.. L’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. oggi il processo per direttissima.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto