LATITANTE IN FUGA
Fermato alla stazione di Formia Alessandro Sbordone

Carabinieri in azione

FORMIA– E’ stato fermato alla stazione ferroviaria di Formia dai carabinieri di Mondragone, il 23enne latitante Alessandro Sbordone, 23 anni, originario di Formia, ritenuto il reggente del clan Fragnoli-Gagliardi-Pagliuca di Mondragone.

Il ragazzo è stato sorpreso dai Carabinieri mentre cercava di fuggire in treno verso il Nord Italia per poi proseguire, con tutta probabilità, la latitanza all’estero. Era ricercato dal 28 giugno dello scorso anno.

I militari lo hanno bloccato mentre era in compagnia di una donna e un suo fiancheggiatore stava acquistando i biglietti per Modena.

Il 23enne è destinatario di due ordinanze di custodia cautelare in carcere, la prima emessa dalla Dda di Napoli per associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti aggravata dal metodo mafioso, la seconda della Procura di Santa Maria Capua Vetere per minacce aggravate, porto di armi ed esplosione in luogo pubblico di colpi d’arma da fuoco.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto