PROCESSO GOOD YEAR
Una sola condanna, assolti gli altri dirigenti

Shares

LATINA – Una sola condanna, tutti gli altri sono stati assolti. E’ quanto ha deciso la Corte d’Appello di Roma per i vertici della Good Year di Cisterna. I dirigenti erano stato condannati in promo grado dai giudici del Tribunale di Latina e il procuratore aveva chiesto la conferma delle condanne per le morte degli operai che hanno lavorato negli anni a contatto con polveri e sostanze pericolose all’interno del sito di Cisterna.
L’unico ad essere condannato è stato l’ex rappresentate nazionale della multinazionale della gomma Pierdonato Palusci, che era già stato condannato dal Tribunale di Latina nel luglio del 2008 per omicidio colposo aggravato. E’ stato  condannato a un anno e sei mesi per la morte di uno solo dei sessanta operai che hanno intentato la causa.
Il tribunale di Latina aveva condannato i nove dirigenti a 21 anni complessivi di reclusione e ora altri due tronconi processuali si svolgeranno in Corte d’Appello a Roma nei prossimi mesi, a fronte di alcune parziali assoluzioni con formula dubitativa.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto