RIDUZIONE CONSIGLIERI REGIONALI
Tar del Lazio: udienza straordinaria martedì

Shares

Consiglio regionale

LAZIO – Tutto rinviato a martedì per la questione della contestata riduzione da 70 a 50 dei consiglieri regionali del Lazio che dovranno essere eletti il prossimo 24-25 febbraio. Lunga udienza oggi davanti alla II sezione bis del Tar del Lazio, presieduta da Eduardo Pugliese, per discutere i ricorsi proposti dai Radicali Giuseppe Rossodivita e Rocco Berardo, insieme con Giuseppe Paliotta (presidente del Movimento Cittadini e Lavoratori) e Donato Robilotta, presidente dei Socialisti Riformisti, nonchè dai Verdi di Angelo Bonelli secondo i quali la legge statale che riduce il numero dei consiglieri, modifica lo statuto regionale in assenza di una modifica statutaria, violando così l’autonomia regionale che viene garantita dalla Costituzione.

All’esito, i giudici hanno deciso di fissare un’udienza straordinaria martedì prossimo, sollecitando le parti in causa a depositare una memoria. Il Tar si dovrà pronunciare anche sull’ipotizzata incostituzionalità delle disposizioni del Governo che hanno portato la Polverini indire le elezioni per un numero di consiglieri inferiore rispetto a quanto previsto dallo Statuto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto