RISCUOTE PENSIONE DELLA MAMMA MORTA
Postale scopre truffa: denunciata 46enne di Latina

Shares

LATINA – Ha truffato l’Inps continuando a riscuotere la pensione e l’assegno di invalidità civile della mamma morta a settembre. E’ stata individuata e denunciata alla Polizia postale, una donna di Latina di 46 anni (G.T. le iniziali) residente in un caseggiato popolare. E’ accusata di truffa ai danni dello Stato. La donna ha regolarmente riscosso sul libretto postale cointestato con la familiare le mensilità di ottobre, novembre, dicembre e la 13° mensilità del 2012 per una somma complessiva di oltre 4.000,00 euro, poi prelevati e spesi. Quando gli ivestigatori l’anno individuata, il conto era già vuoto.

Un fenomeno diffuso quello appena descitto – dicono dalla Postale – sul quale sono in corso continue verifiche per evitare truffe.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto