SAPA IN CRISI
30 esuberi, la metà sono pontini

FOSSANOVA – Un’altra tegola sull’occupazione pontina. La Sapa Profili Srl, infatti, ha aperto la procedura di mobilità per 30 dipendenti, di cui la metà in provincia di Latina. L’azienda italiana del gruppo Sapa, multinazionale per la produzione di prodotti in alluminio, ha avviato per  i siti italiani del gruppo la procedura per la riduzione del personale a causa della profonda crisi che sta colpendo il comparto dell’alluminio in Europa ed in particolare in Italia. Falsa, invece, la notizia della fusione societaria del gruppo Sapa con Hydro Norsk annunciata a fine 2012.

Il numero complessivo degli esuberi è di 25 unità cui vanno aggiunti i 5 della controllata Autocar Tecnologie. Tutti sono amministrativi. La procedura interesserà 15 persone a Fossanova, 5 a Feltre (Belluno), 3 a Bolzano e 2 per la Warehouse di Gessate (Milano).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto