TELEFONATE EROTICHE CON UNA 13ENNE
A processo un uomo di Aprilia

Shares

(foto da Dimmidipiù)

TORINO – E’ accusato di aver avuto telefonate erotiche con una 13enne di Torino, per questo un uomo di Aprilia è stato processato a Torino, insieme ad un’altra persona con l’accusa di avere convinto la tredicenne, conosciuta su una chat, a compiere gesti di autoerotismo durante una conversazione telefonica. Vicende parallele che hanno in comune, oltre all’identità della parte lesa, anche l’ipotesi di reato di violenza sessuale, mossa dal pm Paolo Scafi. Uno dei due imputati è un maggiore dell’Esercito di 41 anni, l’altro è un cinquantatreenne di Aprilia con problemi di natura psicologica.

Le due vicende, approdate oggi a Palazzo di Giustizia, sono al vaglio del gup Francesca Christillin, che si pronuncerà a marzo. La tredicenne è assistita dall’avvocato Anna Ronfani, i suoi familiari dall’avvocato Paolo Pavarini.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto