ANDREOLI, ANTICIPO A PIACENZA
I pontini vogliono il quinto posto in classifica

andreoli cev cup LATINA – Con la vittoria di domenica a Vibo Valentia, l’Andreoli tenta la scalata verso le posizioni alte della classifica. A tre giornate dal termine del campionato rimane il sogno di poter chiudere la stagione al quinto posto. Ma mentre tutte le squadre hanno una settimana di tempo per preparare il gran finale, Piacenza e Latina, entrambe impegnate anche nelle competizioni europee, sono chiamate agli straordinari. Viene infatti anticipata domani alle 18.30 la 21ma giornata di serie A1 con la sfida Copra Elior-Andreoli, con le restanti gare in programma il 3 marzo, giorno in cui le due formazioni sono impegnate nelle rispettive coppe europee. Guadando la classifica si nota subito quanto questa sfida sia importante per entrambe le formazioni. Anche se di due blocchi diversi, Piacenza e Latina devono conquistare punti per non essere scavalcate in classifica, e quest’anno ogni posizione da dei “bonus” concreti. Gli emiliani sono al terzo posto con 40 punti, 13 vittorie e 6 sconfitte (4 nel girone di andata) a solo sei lunghezze dalla vetta (Trento 46 e Macerata 44) ma con Cuneo che gli è alle spalle a quota 38. Hanno iniziato il campionato con tre sconfitte nelle prime sei giornate, poi hanno preso un ritmo invidiabile, se si esclude lo stop a Castellana di dieci giorni fa riscattato dalla vittoria a Perugia, forse frutto del doppio impegno, sono in semifinale nella Challenge Cup.

 L’Andreoli, che ha interrotto a Vibo il digiuno in trasferta in campionato che durava dal 18 novembre, è a quota 28 con un bilancio di 10 vittorie e 9 sconfitte, ma in trasferta si riduce a 4 vittorie e 6 sconfitte (11 punti). Nella gara in Calabria Silvano Prandi ha fatto il turnover schierando Guemart in regia e Jarosz opposto, Gitto e Patriarca al centro, Rauwerdink e Fragkos di banda, Rossini libero. Nessun ex nelle file dell’Andreoli mentre in quelle della Copra Elior ci sono Maurizio Latelli (2005-07) e Luciano De Cecco (2008-09).

I PRECEDENTI – I precedenti tra le due squadre sono 21 (2 di Coppa Italia entrambe vinte da Latina) con Piacenza avanti 14-7, nelle gare in Emilia il bilancio è di 8-2 (Latina non vince dal 15 dicembre 2002). L’andata se la aggiudicò Piacenza 0-3. Arbitrano l’incontro Luca Sobrero e Roberto Boris.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto