ELEZIONI
Aielli: “Lavorerò con Monti per non chiudere le sedi dei Tribunali”

Alessandro Aielli

Alessandro Aielli

LATINA – Al Teatro Cafaro Alessandro Aielli ( Lista Civica con Monti per l’Italia) sottolinea: “20 anni di cattiva politica, di malaffare, di spese fuori controllo, di promesse tradite stavano portando l’Italia sull’orlo del fallimento.
Il tempo, non Monti, ha presentato il conto accumulato dai politici che in Parlamento non hanno saputo fare nulla per la nostra provincia e, nello specifico, per il settore giustizia nel nostro Territorio.
I partiti hanno chiesto a Monti ciò che non avevano il coraggio di fare, ma che era necessario fare.
Ora, comunque, il mio impegno sarà quello di lavorare da subito perché non vengano chiuse le sezioni di Terracina e Gaeta e, soprattutto per scongiurare l’annessione di Gaeta a Cassino che sarebbe una vera sciagura, non solo per la giustizia, ma per l’intero nostro sistema territoriale.
Sarebbe questo l’ennesimo effetto del fallimento della vecchia politica.
Mi sarei aspettato – continua Aielli – che i parlamentari investiti di un così ampio potere per diverse legislature, sia di destra che di sinistra, oggi ci avessero portato il bilancio delle cose fatte, mentre invece ci hanno portato ancora altre promesse e problemi non risolti”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto