I BIG DEL PD A LATINA
Arrivano Grasso, Ferrante e Gasbarra

Shares

GRASSOLATINA – Ultimi giorni di campagna elettorale e a Latina arrivano i big del Pd, tra cui il capolista del Lazio, Pietro Grasso, Donatella Ferranti e il segretario regionale Pd Enrico Gasbarra

“L’Italia Giusta sbarca anche a Latina  – dicono gli organizzatori locali  dell’evento che si terrà al Liceo Classico Dante Alighieri – I big della politica nazionale, impegnati nella campagna elettorale per le Politiche, saranno nel capoluogo pontino presso l’auditorium della storica scuola di Viale Mazzini –  mercoledì 20 febbraio, alle 19, quando il segretario regionale del Partito Democratico Enrico Gasbarra, la capolista del Pd nel Collegio Lazio 2 della Camera Donatella Ferranti e il capolista al Senato nel Lazio Pietro Grasso illustreranno le proposte e i programmi della coalizione di centrosinistra per il governo del Paese. L’incontro sarà coordinato da Salvatore La Penna, vicesegretario del Pd provinciale e a sua volta candidato alla Camera, e verrà presieduto da Maurizio Mansutti, consigliere comunale a Latina e presidente del Pd pontino. L’introduzione sarà affidata a Mauro Visari, capogruppo del Partito Democratico alla Provincia di Latina”.

Al centro del dibattito l’emergenza lavoro, la sicurezza, le questioni della giustizia: “Due dei tre relatori vengono dal mondo della magistratura e conoscono le problematiche di un settore assai delicato, tantopiù su un territorio come quello della provincia di Latina, in cui si paventa il rischio di chiusura per le sezioni distaccate del Tribunale di Terracina e Gaeta”.

I CANDIDATI –

Pietro Grasso è al suo primo impegno politico, ma in qualità di magistrato è stato titolare dell’inchiesta riguardante l’omicidio del presidente della Regione Siciliana Piersanti Mattarella il 6 gennaio 1980, e nel 1984 ricopre l’incarico di giudice a latere nel primo maxiprocesso a Cosa nostra, del quale è stato estensore della sentenza. Dopo aver ricoperto il ruolo di procuratore aggiunto presso la Direzione nazionale antimafia, ha guidato la Procura della Repubblica di Palermo dall’agosto del 1999, e sotto la sua direzione sono state arrestate 1.779 persone per reati di mafia e tredici tra i trenta più pericolosi latitanti. L’11 ottobre 2005 è stato nominato procuratore nazionale antimafia, subentrando a Pier Luigi Vigna, e l’anno successivo contribuisce con il suo lavoro, dopo anni d’indagine, alla cattura di Bernardo Provenzano, latitante dal 9 maggio 1963, nella masseria di Montagna dei cavalli a Corleone.

Donatella Ferranti, capogruppo uscente del Pd in Commissione Giustizia, è stata giudice del lavoro a Cagliari dal 1981 al 1984, e in seguito sostituto procuratore presso il Tribunale di Viterbo. E’ diventata vicesegretario generale del Consiglio Superiore della Magistratura nel gennaio 2004 e poi segretario generale nel novembre dello stesso anno.

Enrico Gasbarra, segretario regionale del Partito Democratico del Lazio dal 20 febbraio 2012, in precedenza è stato consigliere regionale del Lazio per il PPI dal 2000, mentre l’anno dopo fu nominato vicesindaco di Roma nella giunta di Walter Veltroni. Nel 2003 viene eletto Presidente della Provincia di Roma, e dal 2008 è deputato alla Camera.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto