BENZINAIO CON L’ECSTASY A RICCIONE
In arresto un ventenne di Latina

Carabinieri in azione

Carabinieri in azione

LATINA – Arrestato a Riccione con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti un benzinaio ventenne di Latina che sabato notte intorno alle 2.45, è stato bloccato dai militari dell’Arma, avvertiti da un collega in libera uscita. Insospettito da tre giovani intenti a confabulare nei pressi di una nota discoteca di Riccione, nel Riminese, l’agente libero dal servizio ha segnalato la cosa al 112 continuando a tenere d’occhio a tre, poi individuati e controllati dai carabinieri giunti sul posto. Dalla perquisizione sono spuntati 15 involucri di cellophane termosaldati con all’interno della sostanza stupefacente Mdma, una pericolosa sostanza sintetica che è stata sequestrata.  Il ragazzo di Latina sarà processato oggi per direttissima.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto