DIRETTIVO UGL A LATINA
Crisi e riforme i temi trattati
Presente il segretario Ulgiati

Ugl logo

Ugl logo

LATINA – Si è tenuto oggi a Latina il Direttivo provinciale dell’Ugl Chimici Latina. Presenti il segretario nazionale dell’Ugl Chimici, Luigi Ulgiati, il segretario provinciale dell’Ugl Latina, Maria Antonietta Vicaro, e il responsabile provinciale dell’Ugl Chimici Latina, Eliseo Fiorin. Grande partecipazione di rsu e dirigenti sindacali in rappresentanza delle oltre 30 aziende del comparto con sede nel territorio pontino.

“Abbiamo fatto il punto della situazione – spiega Ulgiati – delle singole realtà aziendali e del territorio, dove ha sede il secondo più importante distretto chimico-farmaceutico del nostro Paese, alla luce delle novità introdotte dalla riforma del Lavoro e dal nuovo contratto di settore e delle problematiche aperte dalla crisi e, da ultimo, dalla scarsità di risorse disponibili per gli ammortizzatori sociali in deroga”.

“La riunione – prosegue il sindacalista – è stata anche un’occasione per confrontarci sul futuro delle relazioni industriali, per il quale l’Ugl da sempre punta sulla partecipazione e sul dialogo, strategia che ci ha premiato nelle recenti elezioni rsu. Un risultato molto importante è stato ottenuto alla AbbVie di Campoverde di Aprilia, dove siamo la prima forza sindacale e abbiamo conquistato 7 seggi su 21, ottenendo nel collegio interni quasi il 42 per cento delle preferenze. Alla Abbott siamo invece secondi sia nel collegio interni che fra gli informatori scientifici del farmaco, e abbiamo eletto complessivamente 3 rsu su 11. Siamo il secondo sindacato anche alla Mapei di Latina, dove abbiamo conquistato 1 seggio su 4”.

“Questi esempi – conclude il sindacalista – confermano che l’Ugl sta crescendo sul territorio, e la fiducia che lavoratrici e lavoratori ripongono nella nostra sigla è la migliore motivazione possibile per impegnarci con sempre maggiore determinazione nella tutela dell’occupazione”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto