EROSIONE COSTIERA, DANNI A SPERLONGA
Il mare divora la spiaggia di Tiberio

Sparita la spiaggia di Tiberio a Sperlonga

Sparita la spiaggia di Tiberio a Sperlonga

SPERLONGA – L’erosione sta letteralmente divorando il litorale pontino: a rischio le spiagge più belle, dalle dune di  Sabaudia a Sperlonga. Qui le onde si infrangono sulle mura romane,  sulle rovine della villa di Tiberio.

In un video girato da Danilo Pezzola si nota che il mare ha distrutto quasi tutto ciò che ha trovato. «Innanzitutto è un problema che non riguarda soltanto quest’area – spiega Carlo Ricco, consigliere della Sperlonga Turismo – ma anche Fontana, Lago Lungo e Bazzano. Puntualmente ogni anno ci troviamo a discutere dello stesso problema, al quale cercheremo di porre rimedio anche in questo 2013 per evitare danni economici in un periodo di per sé non proprio felice. Tempo fa si era parlato di barriere soffuse, ma poi più nulla. Dialogheremo con tutti gli enti preposti per una soluzione, con la speranza e la lungimiranza di essere ascoltati e non fare più soltanto interventi tampone».

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto