FIABE AL MODERNO
Arriva la “Gabbianella e il gatto che le insegnò a volare”

LATINA – Si torna a sognare ad occhi aperti al Teatro Moderno di Latina. Stavolta sul palco di via Sisto V arriva la fiaba più dolce e delicata, che ha fatto sognare bambini ed adulti di tutto il mondo. Stiamo parlando della “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”, liberamente tratta da Luis Sepulvèda, adattamento e regia Simone Fioravanti, in scena la Compagnia Teatro del Beau. Si tratta del un nuovo appuntamento di “Che spettacolo a merenda”, rassegna dedicata alle famiglie, ideata e curata dal direttore Gianluca Cassandra, che andrà in scena per due fine settimana consecutivi: sabato 16 Marzo alle 16:30 e domenica 17 Marzo alle ore 16:00, e quello successivo del 23 e 24 Marzo, alle 16:30.

LA TRAMA – La storia si svolge nella città di Amburgo, e narra le vicende di una gabbianella di nome Fortunata. Fortunata di nome e di fatto dato che un gatto di nome Zorba invece di farne un bocconcino prelibato l’ha allevata e le ha insegnato a volare. Un gatto che ha insegnato ad un uccello a volare? E’ ben particolare come cosa! Kengah, mamma gabbiana, tuffandosi in mare in cerca di cibo viene colpita da quella che secondo i gabbiani è la “maledizione dei mari”, un’onda di petrolio. Con le sue ultime forze, Kengah riesce a raggiungere il balcone di una casa, dove abita appunto il gatto Zorba. La povera gabbiana riesce ad affidare il suo uovo a Zorba, ma dopo avergli strappato tre importanti promesse: di non mangiare l’uovo; di averne cura finché non fosse nata la gabbianella; di insegnarle a volare.

Una storia che ha la grazia di una fiaba e la forza di una parabola, così lo scrittore Luis Sepulveda tocca i temi a lui più cari, l’amore per la natura, la generosità e la solidarietà, anche fra “diversi” ed è con questi sentimenti che il Teatro del Beau sceglie questo testo per farne una messinscena, dolce, delicata, intelligente. Uno spettacolo misurato dove ogni cosa è giusta ed equilibrata per la scena. I colori, le musiche, le battute, il ritmo di scena, tutto è in un unico fiato. Attraverso le avventure della gabbianella, di Zorba e di tutti gli amici che popolano la loro storia lo spettacolo regala risate ed emozioni mai scontate; anzi, alla fine, spera di lasciare un pubblico con una gran dose di buoni propositi e chissà, forse, con la voglia di un mondo migliore.

Come di consueto, al termine dello spettacolo il Teatro offrirà una squisita merenda al giovane pubblico. Il costo del biglietto è di 8 euro intero (7 euro ridotto). Per ulteriori informazioni sull’intero programma della stagione del Teatro Moderno di Latina visitare il sito Internet www.modernolatina.it ; la pagina relativa pagina Facebook oppure twitter@TeatroModernoLt

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto