PALLANUOTO SERIE B
Il derby tutto latinense alla Rari Nantes

DSC_2376[1]LATINA – Nel derby di pallanuoto di serie B che ha visto opposte le due formazioni del capoluogo, Rari Nantes e Latina Pallanuoto, ha prevalso la prima per 12-7. Un match ad alto tasso di rivalità tra sfidanti che in molti casi,  fino a poco tempo fa, erano compagni di squadra.

“La Rari Nantes Latina è stata superiore; una partita sempre ben gestita commenta Maurizio Mirarchi, padre del rarinantino Massimiliano e allenatore in A1”. Ammette la sconfitta il ds della LP Roberto De Gennaro: “Perdere in maniera così netta non me l’aspettavo proprio. Non abbiamo scusanti ne recriminazioni”.

DSC_2382[1]Il derby di Latina dunque sorride alla Rari Nantes, che con una condotta di gara davvero impeccabile, è riuscita a battere i “cugini” della Latina Pallanuoto e, dunque, a restare in testa al girone “3” del campionato di serie B, a punteggio pieno. Sabato, nella piscina scoperta in via dei Mille, c’era il pubblico delle grandissime occasioni. La Rari Nantes ha vinto perché –  come ha tenuto a precisare Vasko Vuckovic  a fine gara, ha saputo interpretare meglio la sfida: “Non è stata una mia rivincita personale – ha tenuto a precisare a fine il tecnico della Rari Nantes Latina, Vasko Vuckovic – Io sono un professionista, ora alleno la Rari Nantes Latina e sono fiero di farlo. Certo, la tensione la sentivo più di altri, ma sono stato molto attento a non trasmetterla ai giocatori. Ho cercato di tenere duro e dare ai miei ragazzi soltanto tranquillità. E questa, per noi, ha finito per essere un’arma in più. Non ho mai visto tanta gente in piscina, evidentemente questa società qualcosa di buono, di molto buono, sta facendo”.

Dal canto suo la Latina pallanuoto non è riuscita ad imporre il gioco a lei più congeniale ovvero grande ritmo e tagli veloci.

RARI NANTES LATINA-LATINA PALLANUOTO 12-7 (Parziali: 3-1; 3-2; 4-2; 2-2)
Rari Nantes Latina: Bonito, Pellegrini, Mirarchi (3), Campana, Mele (3), Montani (1), Russo, Priori, Sacco (2), Grossi (1), Aiello, Battistella (2), Caccavello C. All: Vuckovic.
Latina Pallanuoto: De Rossi, Proietti (1), Lungo, Volpe, Ciardiello, Luciano, D’Erme (1), Cardoni, Mauti, Mellacina, Caccavello P.. (1), Depicolzuane (3), Ghinfanti (1). All: Scannicchio.
Arbitro: D’Antoni di Roma.
Note: un rigore parato da Bonito a 6′ e 52” dalla fine a Volpe ed un altro da Cristiano Caccavello, sempre a Volpe, a 2′ e 14”. Superiorità numeriche: Rari Nantes 2/9, Latina Pallanuoto 3/7 più due rigori sbagliati. Usciti per limite di falli: Mauti, Priori.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto