SCANDALO FONDI IN REGIONE LAZIO
Franco Fiorito torna libero

Torna libero Franco Fiorito, l’esponente del Pdl, ex consigliere regionale del Lazio, protagonista dello scandalo nella gestione dei fondi destinati ai gruppi consiliari. Fiorito era stato arrestato con l’accusa di peculato per aver utilizzato a fini privati soldi del partito.  Il gip ha accolto un’istanza presentata dagli avvocati Carlo Taormina ed Enrico Pavia.  L’8 aprile prossimo il gup Rosalba Liso dovrà decidere se accogliere la richiesta di Fiorito di essere giudicato con il rito abbreviato. Dopo essere stato detenuto nel carcere di Regina Coeli a Roma, dal 27 dicembre scorso Fiorito era ai domiciliari nella sua casa di Anagni. fiorito-1_280xFree

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto