SEQUESTRO DI ARMI
Il Gip convalida

(foto da Dimmidipiù)

(foto da Dimmidipiù)

LATINA– E’ stato interrogato in carcere Luca Nardone il giovane di Latina arrestato dopo che la polizia e la guardia di finanza hanno trovato negli scantinati dove vivono i genitori un vero e proprio arsenale. L’indagato ha spiegato che era all’oscuro di tutto e non sapeva niente delle armi sostenendo di vivere in un’altra zona della città e che il giorno che è avvenuta la scoperta era andato a trovare la madre. Il giudice alla fine ha convalidato l’arresto
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto