4° CONGRESSO FEMCA CISL LAZIO
Cecere eletto nella segreteria regionale

Roberto CecereLATINA – Con la conferma di Ulderico Marzioni a Segretario Generale, si è concluso il 4° Congresso della Femca Cisl del Lazio. Roberto Cecere Segretario generale della Femca di Latina è stato eletto nella segreteria regionale con delega al comparto chimico farmaceutico. “Un sindacato forte nelle aziende vivo tra la gente” il tema che ha caratterizzato i lavori alla presenza di delegati da ogni provincia  in rappresentanza degli oltre 8.000 iscritti alla Federazione.

“Il congresso ha affrontato temi estremamente delicati e di estrema attualità legati all’ economia che non cresce più, alla politica attenta solo ai propri interessi, alle famiglie sempre più povere ed in grande difficoltà. Uno scenario disastroso che ci parla di una regione Lazio in forte sofferenza – spiegano in un anota dal sindacato –  di aziende che chiudono, di intere zone dove avanza la desertificazione industriale, di una cassa integrazione aumentata del 63,0% in un anno. La strada da percorrere deve essere quella collegata ai tagli ed ai risparmi della spesa pubblica e della politica, sia a livello regionale che nazionale, in modo da riuscire a liberare risorse da destinare allo sviluppo.

 “La sfida che la Femca Cisl vuole lanciare” afferma Roberto Cecere Segretario regionale della Femca Lazio” è quella di un sindacato responsabile ma fermo, che porti avanti la propria proposta, specie nei settori dell’industria chimica e manufatturiera, che sono strategici per contrastare il declino e favorire il rilancio dello sviluppo economico e dell’occupazione. Occorre predisporre e realizzare progetti specifici a sostegno dei distretti industriali presenti nel Lazio come quello della ceramica, della farmaceutica e delle attività legate all’auto. “E per farlo serve un sindacato attivo e partecipativo, al passo con i tempi che anticipi e non subisca i problemi, che riesca a stipulare accordi territoriali innovativi legati alla produttività delle aziende”.

” I fatti dimostrano il senso della nostra grande responsabilità nel gestire questo periodo ” ha sottolineato Sergio Gigli, Segretario Generale Nazionale della Femca Cisl nel corso del suo intervento” per uscire dalla crisi, anche a fronte di una classe politica sempre più inconcludente e lontana dai problemi della gente, serve un patto forte con le associazioni imprenditoriali di categoria, per impostare insieme le idee di sviluppo del nostro Paese. Questa è l’unica strada oggi percorribile”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto