BIO-BLITZ A PANTANELLO
Via al censimento di piante e uccelli

Panoramica dell'oasi di Pantanello-Giardini di Ninfa

Panoramica dell’oasi di Pantanello-Giardini di Ninfa

LATINA – Un BioBlitz nel Parco Naturale di Pantanello per censire piante e uccelli presenti nell’area. E’ l’iniziativa lanciata dalla Fondazione Roffredo Caetani onlus, con la collaborazione operativa e scientifica del CURSA, il Consorzio Universitario per la Ricerca Socioeconomica e per l’Ambiente (costituito dalle Università degli Studi della Tuscia, di Ferrara e del Molise) e dell’Istituto Pangea Onlus, e in programma il 17 e 18 maggio.

Si tratta della seconda edizione italiana dell’iniziativa, per la quale è stata scelta non a caso l’ area rinaturalizzata realizzata alle porte del Giardino di Ninfa.  Dalle 12 di venerdì 17 alle 14 di sabato 18 maggio,  migliaia di persone (come avvenuto per la prima edizione nazionale svoltasi nella Riserva Naturale di Nomentum in provincia di Roma) avranno accesso all’area con l’obiettivo di ricercare e censire le specie botaniche e faunistiche di Pantanello.

“Al BioBlitz, che si svolgerà in contemporanea anche in America, nel parco Jean Lafitte, Louisiana – spiegano gli organizzatori –  possono partecipare gratuitamente alunni, studenti universitari, genitori, curiosi e appassionati, che parteciperanno al lavoro sotto la guida di esperti”.

L’evento, che sarà presentato nel dettaglio venerdì 3 maggio in una conferenza stampa,  si svolgerà con la adesione della Provincia di Latina, dei Comuni di Bassiano, Cisterna di Latina, Cori, Latina, Norma, Sermoneta, del Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino, della Camera di Commercio, nonché dell’Associazione Culturale Anima Latina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto