PIANO ANTICRISI DI CONFESERCENTI
Nuovi servizi e accesso al credito

Giuseppe Fiacco presidente di Confesercenti

Giuseppe Fiacco presidente di Confesercenti

LATINA – Nuovi servizi a sostegno delle imprese, dopo un periodo di analisi e di concertazione con gli associati. Li ha avviati la Confesercenti Provinciale di Latina: “Se da una parte è vero che ci si trova in un periodo di crisi, dall’altra è altrettanto vero che le Associazioni in questo momento così difficile devono operare al fianco delle imprese e fornire loro risposte concrete ed assistenza per i loro problemi. Il primo grande problema per le imprese è il loro accesso al credito e la necessità di ricevere una giusta consulenza”, sottolinea in una nota il Presidente Giuseppe Fiacco.

LE SOLUZIONI   – La Confesercenti Provinciale di Latina tramite il suo sportello Credito propone due soluzioni : assistenza per finanziamenti a fondo perduto e contributi pubblici che, anche se pochi, ci sono e bisogna essere bravi ad intercettare; dall’altra soluzioni di finanziamento nei confronti di imprese che risultino veloci e concrete. Questi gli strumenti a disposizione: scoperti di conto corrente e finanziamenti a medio lungo termine. Se l’importo del finanziamento richiesto risultasse uguale o inferiore a venticinque mila euro i tempi potrebbero velocizzarsi ulteriormente.

Lo sportello Credito Confesercenti  – illustra l’associazione di categoria in una nota – inoltre offre consulenza ed informazioni su questi strumenti e sui finanziamenti a fondo perduto individuando quelli più opportuni e necessari rispetto all’esigenza dell’impresa. Grazie alle convenzioni in essere con i vari Confidi, la Confesercenti di Latina è in grado di offrire alle imprese la possibilità di ottenere delle ulteriori garanzie rispetto a quelle personali e reali richieste all’impresa stessa. Quello dei Confidi è un ruolo fondamentale nel rapporto Banca-Impresa perché permette di ottenere una garanzia fondamentale ed altrettanto importante è il ruolo delle Associazioni di categoria nelle loro funzioni di intermediazione e di rappresentanza degli interessi delle imprese rispetto al sistema bancario.

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto