TRAGEDIA A TERRACINA
Donna scivola in un canale e annega

TERRACINA – Tragedia ieri pomeriggio intorno alle 17: una donna di 33 anni, Cristina Toma, di nazionalità rumena, ha perso la vita in un piccolo affluente del fiume Sisto, il canale Olevola. La donna stava probabilmente pescando, da sola, nei pressi dell’idrovora. Per cause ancora incerte sarebbe scivolata nell’acqua melmosa e sicuramente non sapeva nuotare: per lei non c’è stato scampo. Il primo ad arrivare sul posto è stato il marito che preoccupato del fatto che la moglie non rispondeva al telefono cellulare si è immediatamente recato sul posto scoprendo il corpo senza vita della donna. All’arrivo dei sanitari del 118 e dei Vigili del Fuoco il corpo era già fuori dall’acqua, esanime. La Polizia scientifica ha effettuato tutti i rilievi del caso. Incredulità e disperazione per amici e parenti accorsi sul posto, una piccola comunità rumena che vive nei pressi delle rive del fiume Sisto, un luogo piuttosto isolato. La povera donna lavorava in un vivaio non molto lontano dal luogo della morte. Fino a tarda sera si è protratto il lavoro degli Agenti, del medico legale e del magistrato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto