ATLETICA, TRE PONTINI AL BRIXIA MEETING

Aucone  primom pianoLATINA – Saranno  tre i rappresentanti pontini di Intesatletica convocati per l’incontro internazionale “Brixia Meeting” in programma a Bressanone domenica 19 maggio. Nell’incontro che vede in pista 18 rappresentative di Italia, Svizzera, Austria, Germania, Slovenia e Croazia a contendersi l’importante trofeo che è diventato una sorta di piccolo campionato europeo under 18.

Gli alfieri pontini convocati con la rappresentativa Laziale saranno, Matteo Monti, classe 1996, nella gara dei 100 metri e staffetta veloce in virtù degli ottimi 11”17 nei 100 metri e 22”75 nella distanza doppia realizzati in questo inizio di stagione.

Lorenzo Aucone, sempre diciassettenne, sarà in gara invece negli 800 metri, pass conquistato di forza nelle selezioni reatine dove ha messo tutti in fila con un probante 1’56”80 nei due giri di pista.

Il terzo, classe 1996, sarà Riccardo Rasile, impegnato nelle difficili otto gare dell’Octathlon (100, Lungo, Alto, 400, 110 ostacoli, giavellotto e 1000 metri conclusivi). Il ragazzo formiano allenato da daniela Ottaviani, era stato convocato dalla federazione internazionale anche per il salto triplo, ma ha optato per le prove multiple.

“Queste tre convocazioni ci rendono molto felici – ci ha detto Veronica Zufferli tecnico del sodalizio – ma penalizzano il gioco di squadra per l’impossibilità di schierare i tre ragazzi nelle staffette. Siamo invece confortati dalla decisione della Federazione Nazionale di far valere almeno le prestazioni individuali ottenute dai ragazzi impegnati in quel di Bressanone. Nonostante la piccola penalizzazione, cercheremo ugualmente di centrare l’obiettivo delle serie “A1” e chi sostituirà il trio sarà per questo ulteriormente motivato. Qualificarci per la finale nazionale di Campi Bisenzio sia con i maschi che con le femmine sarebbe un traguardo storico e non possiamo perdere l’occasione !”

Nella giornata reatina in gara anche gli under 16 della categoria Cadetti, anche loro nei campionati di società, alla ricerca di centrare la qualificazione per la finale regionale.

“Sicuramente l’atletica pontina sta attraversando un momento molto importante – ha concluso il presidente provinciale della Fidal Giampiero Trivellato – e questi continui risultati di grande prestigio ci rendono oltremodo felici che il progetto che abbiamo messo in campo è sicuramente positivo e ci ripaga dei grandissimi sforzi che tutta l’attività comporta”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto