AMMINISTRATIVE, APRILIA CONFERMA TERRA
Ballottaggio a Formia e Sabaudia
VOTI DI LISTA E SEGGI

Antonio Terra eletto sindaco di Aprilia

Antonio Terra eletto sindaco di Aprilia

DATI IN TEMPO REALE

VOTI DI LISTA E SEGGI

APRILIA
BASSIANO
CAMPODIMELE
FORMIA
LENOLA
PRIVERNO
SABAUDIA
SONNINO

APRILIA – Ad Aprilia Antonio Terra, già vice sindaco e poi sindaco facente funzioni dopo la morte di Domenico D’Alessio, è riuscito in questi mesi a conservare il piccolo tesoro di voti del suo predecessore E, sostenuto dalle liste civiche, conquista il comune pontino più grande (e problematico) tra quelli al voto, già al primo turno, un risultato inatteso anche per lui, preferito dal 55,43% degli elettori.

SABAUDIA – Tutto nel centro-destra il ballottaggio a Sabaudia fra il sindaco uscente Maurizio Lucci con Fratelli D’Italia e il suo ex vice Giovanni Secci del Pdl.

FORMIA – A Formia fra quindici giorni sarà duello tra due medici: Maurizio Costa, che ha raccolto il 28,5% dei voti sostenuto da una serie di liste civiche e dall’uscente Michele Forte, e il già sindaco Sandro Bartolomeo del Pd che si è fermato al 24,9%: una partita che appare completamente aperta

Angelo Delogu

Angelo Delogu

PRIVERNO – Il centrosinistra riconquista Priverno dopo molti anni grazie all’entusiasmo e alla faccia pulita di Angelo Delogu uscito dalle primarie del centrosinistra e candidato di Sel. E’ sindaco con il 52,19% delle preferenze. Fabio Martellucci con la lista Priverno Città si ferma al 38,27%.

BASSIANO – A Bassiano vince Domenico Guidi, con la lista civica “Bassiano Futura” e il 55,6% dei voti.

CAMPODIMELE – A Campodimele è di nuovo primo cittadino Roberto Zannella con il 69% di preferenze alla guida di un’amministrazione di centro-destra, ma candidato con una lista civica;

A SONNINO è stato eletto Luciano De Angelis per soli 50 voti.

Al Centro-sinistra va anche LENOLA con Andrea Antogiovanni, candidato con la lista civica Lenola Rinasce che ha conquistato il 42,3% delle preferenze.

DEFINITIVI

tabella definitivi

ORE

20:02 – A Priverno il 52,19% dei votanti ha accordato la sua preferenza ad Angelo Delogu con la lista civica Priverno Bene Comune (manca una sola sezione sulle 13 da scrutinare quando sono le 20).

ORE 19:20 – Sono 7 le sezioni scrutinate, sulle 13 totali, a Priverno. Al momento è in testa Angelo Delogu candidato con la lista civica Priverno Bene Comune, al momento totalizza il 51,19% di preferenze.

Ad Aprilia scrutinate 15  sezioni su 50. Il sindaco facente funzioni Antonio Terra è in vantaggio, con il 57% di preferenze, ma i dati sono assolutamente parziali.

A Formia si procede molto a rilento, solo 4 le sezioni che hanno reso disponibili i dati. I tre candidati  Maurizio Costa, Sandro Bartolomeo ed Erasmo Picano, sono praticamente tutti al 20% di preferenze.
A Sabaudia scrutinate solo 4 sezioni su 15. In testa il sindaco uscente Maurizio Lucci con il 39,22% di preferenze.
A Sonnino, quando sono state scrutinate 3 sezioni su otto, è in vantaggio Luciano De Angelis con la lista civica “Sonnino Insieme”, sta ottenendo il 41,84% di preferenze.

ORE 18:50 – A Sabaudia scrutinate 3 sezioni su 15, in vantaggio il sindaco uscente Maurizio Lucci. A Priverno, quando sono state scrutinate 6 sezioni su 13 è in vantaggio il candidato Angelo Delugu con la lista Priverno Bene comune, ha il 50% delle preferenze.

Solo 3 sezioni su 8 a Sonnino dove al momento è in testa Luciano De Angelis con la lista Sonnino insieme. Ha il 41% delle preferenze.

ORE 18:30 – Sono state scrutinate solo 3 sezioni su 50 ad Aprilia, ma il sindaco facente funzioni Antonio Terra è in vantaggio e supera il 60% di preferenze. Dati assolutamente parziali che fanno ben sperare ma che potrebbero essere ribaltati. A Formia scrutinata 1 sola sezione su 30.

ORE 18:06 – E’ ufficiale: Andrea Antogiovanni con la lista civica “Lenola rinasce” è il neo sindaco della città lepina con il 42,39% di preferenze.

ORE 17:50 –  Procedono molto a rilento le operazioni di scrutinio ad Aprilia, Formia e Sabaudia, i Comuni pi grandi degli otto al voto. Nei primi due Comuni è stata scrutinata solo una sezione, a Sabaudia tre. Una sezione sola, su otto, anche per Sonnino.

ORE 17:39 – Sta per chiudersi anche il conteggio nel Comune di Lenola. Quando manca una sola delle 4 sezioni è in testa Andrea Antogiovanni con la lista civica “Lenola rinasce” con il 47,65% delle preferenze.

ORE 17 – Già noti i risultati per i comuni più piccoli: Bassiano, dove vince Domenico Guidi, con la lista civica “Bassiano Futura”: ho ottenuto il 55,6% dei voti; e Campodimele dove vince Roberto Zannella con il 69% di preferenze, per lui è il secondo mandato. Era candidato con la lista civica “I Giovani”.

ORE 16 – Terminate le operazioni di voto nella seconda giornata di elezioni amministrative è in corso lo scrutinio nei seggi allestiti per il voto in otto comuni pontini ieri l’affluenza era stata in calo, e la giornata di oggi conferma lo stesso dato: in totale in provincia hanno votato il 70,21% del totale, circa 10 punti percentuali in meno rispetto alle precedenti amministrative.
Il dato peggiore in termini di percentuale è quello di Aprilia dove hanno votato il 64,74% degli elettori, la volta precedente erano atti il 77,20%. Solo il 60% degli aventi diritto hanno votato a Campodimele, non discostandosi molto dalla volta precedente. Record a Bassiano e Sonnino dove hanno votato l’81% del totale, un dato però, sempre in diminuzione.
L’altro grande Comune dopo Aprilia, Formia ha fatto registrare un calo del 7%: dall’81,4 al 74%. A Sabaudia sono andati alle urne solo il 69,38% dei votanti (erano stati il 77,81% la volta precedente); Non va meglio Priverno dove i votanti sono stati il 78%, nel 2008 erano stati l’89%. Va meglio a Lenola dove si perdono solo 3 punti percentuali: dal 78 all’75%

ORE 12 – Aperte le urne per la seconda giornata delle elezioni amministrative. Alle 7 sono partite le operazioni di voto nei seggi per il rinnovo dei consigli comunali e la scelta dei nuovi sindaci in otto comuni pontini, e in 42 comuni del Lazio. L’affluenza è in calo: la provincia di Latina non fa eccezione ieri è andato alla urne il 49,52% degli aventi diritto in diminuzione del 14% circa. Ricordiamo che tra i comuni con più di 15mila abitanti votano Aprilia, Formia e Sabaudia in provincia di Latina, mentre tra i comuni dell’area romana più vicini rinnovano le amministrazioni,  Anzio, Nettuno, Pomezia e Velletri.

Ad Aprilia fino ad ora si è registrato un vero e proprio crollo della partecipazione al voto con un calo del 20% rispetto alle ultime amministrative. Oggi si voterà fino alle 15. A chiusura delle urne saranno diffusi i dati riguardanti l’ affluenza definitiva,  quindi avranno inizio le operazioni di scrutinio e in serata si dovrebbero conoscere i sindaci, almeno nei comuni più piccoli Priverno, Bassiano, Lenola, Campodimele e Sonnino. Proprio a Sonnino si è registrato nella prima giornata  il dato di affluenza maggiore, con il 61,44%.

Nei comuni con più di 15mila abitanti è altamente probabile, vista la sfilza di liste e candidati, che il risultato definitivo non arrivi oggi, ma al turno di ballottaggio (fra due settimane) che vedrà alla sfida finale i due aspiranti sindaci più votati in questa tornata.

AFFLUENZA DOMENICA (Tabella Ministero Interno)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto