IN RICORDO DI PADRE MARIANO
Due appuntamenti ad un anno dalla scomparsa

Padre Mariano Pagliaro

Padre Mariano Pagliaro

LATINA – Ad un anno dalla scomparsa di Padre Mariano, il Padre Passionista e noto esorcista di Borgo Le Ferriere, il Gruppo Giovani da lui fondato, ha organizzato due eventi per ricordarlo e per annunciare importanti progetti legati alla sua opera.

In particolare, domani pomeriggio (giovedì 16 maggio) presso il cimitero di Borgo Montello, verrà deposta sulla sua tomba una scultura disegnata dall’architetto Giorgio Giovannini e realizzata dall’artista Luigi Severa, mentre domenica martedì 21, alle 17,15 presso la casa del Martirio di Santa Maria Goretti sarà celebrata la Messa e a seguire verrà presentato un libro scritto da Padre Ottaviano, custode della Scala Santa, in cui sono raccolte alcune testimonianze sulla vita di Padre Mariano.

“Il testo  – spiega in una nota il Gruppo Giovani  – sarà lo stimolo per raccogliere ulteriori testimonianze dei tanti fedeli che lo hanno conosciuto ed apprezzato, in vista di un eventuale processo di beatificazione”.

CHI ERA – Padre Mariano Pagliaro, parroco di Santa Maria Goretti a Borgo Le Ferriere  e Rettore del Santuario della Casa del Martirio di Santa Maria Goretti era nato a Mondragone il 1 giugno 1941, era entrato in giovanissima età nella Congregazione dei Padri Passionisti, venendo ordinato sacerdote a Roma l’11 marzo 1967. A Le Ferriere era giunto nel 1986, diventando presto un punto di  riferimento per una comunità ecclesiale piccola ma vivace, impegnata a custodire la memoria della “piccola grande” Patrona dell’Agro pontino. Nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 maggio 2012 si è spento improvvisamente. I Vescovi diocesani lo avevano insignito del ministero di esorcista.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto