MUORE AL GORETTI, PARENTI IN PROCURA
Inchiesta dopo il decesso di una donna di Cisterna

Shares
Ospedale S.M. Goretti di Latina

Ospedale S.M. Goretti di Latina

LATINA – Sarà eseguita sabato mattina  alle 9,30 l’autopsia sul corpo di Milva Petrarca la 76 enne di Cisterna morta nei giorni scorsi dopo tre settimane di ricovero al Goretti di Latina. La signora – secondo la denuncia dei familiari  – era entrata in ospedale per un’embolia polmonare ed è poi deceduta per un’emorragia addominale. Il sostituto procuratore Gregorio Capasso titolare del fascicolo d’inchiesta ha disposto l’esame affidandone l’esecuzione al medico legale Maria Cristina Setacci e iscritto sul registro degli indagati sette i medici. All’esame autoptico potranno partecipare anche consulenti del personale sanitario coinvolto.

 Nella querela con la quale espongono i fatti e chiedono che venga fatta luce sul decesso, il marito e il figlio della pensionata spiegano che la paziente era stata trattata inizialmente con farmaci anti coagulanti, poi con morfina per dolori diagnosticati come sciatalgia, infine, era caduta dal letto, un episodio che aveva determinato il peggioramento ulteriore delle condizioni generali fino alla diagnosi di emorragia interna e all’intervento chirurgico, risultato evidentemente vano.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto