NUBIFRAGIO NOTTURNO
Un fulmine causa incendio a Maenza
Sospesa l’erogazione di metano

fulmine2LATINA – Il nubifragio con forti scariche elettriche che per alcune ore si è abbattuto su Latina e provincia nella notte  ha creato causato disagi e danni, il più grave a Maenza dopo intorno a mezzanotte emezza in Via dei Confini  un fulmine ha causato un incendio nel metanodotto della Snam. Le fiamme sono state domate dai Vigili del fuoco; sul posto, al lavoro anche squadra di tecnici dell’azienda per ripristinare la funzionalità dell’impianto che al momento è fuori uso.

I vigili del fuoco sono intervenuti per alberi e rami caduti sulla sede stradale: le zone più colpite l’Appia nel comune di Terracina tra il km 90 e il 92.  Poco prima dell’una sempre a causa del maltmepo un’auto è finita fuori strada sulla Via Carpinetana e il conducente è rimasto ferito. Infime intorno alle cinque di questa mattina la caduta di un grosso ramo sull’Appia a Cisterna  ha causato un incidente stradale al km 57.

Traffico molto inteso è segnalato sulla Pontina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto