PROCESSO CARONTE
Tensione in aula tra testimone e imputato

Tribunale

Tribunale

LATINA – Nuova udienza del processo Caronte, in aula sono state ascoltate due parti offese che hanno confermato le accuse, uno dei due ha espresso anche parole all’indirizzo di uno degli imputati che ha risposto ed è stato allontanato dall’aula. Le vittime hanno ricostruito i fatti che hanno portato poi agli arresti di 34 persone ritenute componenti del clan Ciarelli-Di Silvio. Le indagini erano state condotte dalla Squadra Mobile che aveva contestato l’associazione per delinquere. Il processo è stato rinviato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto