PROGETTO R.E.P.L.I.C.A
Incontro il 7 maggio sulla sostenibilità ambientale

LATINA – Ecosistemi, EBLart, EBTL e FORMARE vi invitano all’incontro Stato dell’Ambiente e filiere verdi per la sostenibilità della Regione Lazio nell’ambito del nuovo Progetto R.E.P.L.I.C.A., progetto di sviluppo locale sostenibile per le province di Latina, Frosinone, Rieti e Roma. L’incontro si terrà alle ore 15  del 7 maggio a Latina presso la  CCIAA.
Nel corso dell’incontro verrà presentato il Rapporto sullo Stato dell’Ambiente, con i risultati dell’analisi sui fattori di rischio e le relative risposte ambientali dei territori, le buone pratiche locali e le potenzialità delle filiere della sostenibilità. Inoltre, verranno presentati gli incontri Forum Ambiente e Lavoro, che si svolgeranno nei prossimi mesi, dedicati agli enti pubblici e privati per l’identificazione dei punti di forza del territorio e dei possibili modelli sostenibili di sviluppo, con l’obiettivo di intraprendere un percorso di azioni concrete per lo sviluppo locale e la pianificazione partecipata.
Agenda
15:00 – Saluti di benvenuto
15.15 – Presentazione del Rapporto sullo Stato dell’Ambiente
Fabio Piacenti, Presidente Eures
15.45 – Presentazione Forum Ambiente e Lavoro
Luca Lo Bianco, Responsabile del Progetto R.E.P.L.I.C.A.
RSVP
Per partecipare è necessario registrarsi online oppure comunicare la propria partecipazione a info@progettoreplica.it o al numero 06/8555034.
L’incontro viene realizzato nell’ambito del Progetto R.E.P.L.I.C.A., progetto dedicato alla diffusione di un nuovo modello di sviluppo locale tramite: il coinvolgimento degli enti pubblici e delle imprese per la pianificazione partecipata del territorio, l’offerta di servizi per il trasferimento di capacità e conoscenze sul tema della sostenibilità ambientale, la realizzazione di corsi di formazione gratuiti per la diffusione dei green jobs.
Il progetto nasce infatti per definire, di concerto con le imprese, gli enti locali e i cittadini, un modello per la valorizzazione del patrimonio locale, l’utilizzo razionale delle risorse naturali e la creazione di una rete di competenze e professioni green, affinché l’innovazione e le competenze in campo ambientale costituiscano le leve della crescita economica e sociale del territorio.
Obiettivi del progetto
• Enti pubblici: individuare e valorizzare i fattori di opportunità per la diffusione dei green jobs sul territorio e la più ampia definizione di un modello di sviluppo sostenibile dell’area, basato su un “piano di azione partecipato” per gli enti locali, le associazioni di categoria, gli enti bilaterali, le associazioni, etc.; condividere contenuti e linee guida della nuova programmazione 2014 – 2020.
• Imprese: identificare le opportunità connesse alla green economy; informare sulle novità normative e sulle indicazioni relative ai prodotti e agli acquisti verdi; affiancare le imprese, per supportarle nel processo di cambiamento tramite l’offerta di servizi di autovalutazione specifici e il trasferimento di competenze e capacità sul tema della sostenibilità ambientale.
• Green Jobs: offrire corsi di formazione tesi a creare un bacino di competenze specializzate nel campo della sostenibilità, qualificando, in particolare, gli operatori del settore agricolo, dell’artigianato, del turismo e dell’edilizia.
Le prossime fasi del progetto
• Coinvolgimento degli enti pubblici: l’incontro avvia i Forum Ambiente e Lavoro, destinati a raggruppare enti pubblici e privati, associazioni di categoria, sindacati, enti bilaterali, etc. con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza in materia di green economy e delle opportunità ad essa connesse, per la formulazione di strategie territoriali sostenibili e condivise dentro la nuova programmazione nazionale e comunitaria.
• Coinvolgimento delle imprese: le imprese che aderiranno all’iniziativa potranno usufruire di un servizio che consentirà loro di valutare il proprio livello di sostenibilità e di approfondire conoscenze e capacità per il raggiungimento di obiettivi green sempre più importanti; le imprese aderenti potranno inoltre partecipare a tavoli interaziendali di scambio, confronto e formulazione di proposte per il superamento degli ostacoli e il cambiamento verso la sostenibilità ambientale.
• Corsi di formazione gratuiti: a partire dal mese di giugno verranno attivati percorsi formativi di qualificazione e formazione professionale per l’inserimento nel mercato dei green jobs. Nello specifico, verranno attivati i seguenti corsi: Esperto di agricoltura ecocompatibile; Esperto di sviluppo sostenibile della destinazione turistica; Tecnico degli impianti a basso impatto ambientale; Esperto di sostenibilità ambientale dei sistemi turistici locali.

Per maggiori informazioni e per tenerti aggiornato sulle prossime azioni del progetto vai su www.progettoreplica.it o telefona al numero 06/8555034

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto