RICATTO HARD
In tre a giudizio

Shares
donna-maltrattata
 LATINA– Hanno ricattato una donna del capoluogo pontino: <Se non vuoi che diffondiamo immagini molto intime della tua relazione extraconiugale, ci devi pagare> avevano detto. Tre persone residenti a Latina saranno processate in Tribunale per una serie di episodi avvenuti dal 1996 fino al 2001 nel capoluogo pontino. Gli imputati che erano al corrente della relazione extraconiugale hanno preteso dalla vittima la consegna in due tranche di una somma di denaro: prima di 4 milioni delle vecchie lire e poi di 6mila euro. L’indagine era nata dopo una denuncia presentata al Commissariato di Polizia di Castro Pretorio a Roma e dopo una altra denuncia presentata in Questura a Latina e il pubblico ministero Daria Monsurrò aveva aperto un’inchiesta. In tre, tra cui una donna, di età compresa tra i 50 e i 43 anni dovranno rispondere dell’accusa di estorsione: il via all’udienza il 29 novembre.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto