SPARI AD ANZIO UCCISO UN RAGAZZO
Daniele Righini 22 anni era nato a Latina. Ferito l’amico
Identificato il killer

omicidi-carabinieri-470x314ANZIO – E’ morto raggiunto da un colpo di pistola alla testa Daniele Righini, 22 anni nato a Latina e residente a   Nettuno. Il ragazzo aveva ancora le mani sul volante dell’auto con la quale aveva raggiunto sotto casa il suo assassino per un chiarimento. Ferito gravemente e operato agli Ospedali Riuniti di Anzio, l’amico di Daniele  Massimiliano Cencioni.

Secondo la prima ricostruzione effetuata dei carabinieri della compagnia di Anzio e dagli investigatori del commissariato di Polizia, i due a bordo di un’utilitaria azzurra, intorno alle 19,30 hanno raggiunto un’abitazione che si trova alla fine di Corso Italia, da qui sarebbe uscito l’assassino, un coetaneo che dopo una breve discussione ha fatto fuoco contro i due ragazzi con una pistola a tamburo calibro 38.

Gli spari hanno raggiunto e ucciso sul colpo Daniele Righini, mentre  l’altro ragazza ha tentato la fuga  ed è stato raggiunto al torace.  Già ascoltati alcuni testimoni e i familiari delle due vittime. Si cerca il killer che si trovava agli arresti domiciliari per furto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto