ARGINI DEI CANALI OFF-LIMITS
Accordo Comitato-Provincia

comitato arginiLATINA – Un accordo di programma con la Provincia per restituire le sponde dei canali dell’Agro Pontino alla fruizione pubblica. E’ il secondo passo del lavoro avviato dal Comitato Argini di Latina che, dopo aver promosso un’iniziativa pubblica, ha incontrato l’assessore all’Ambiente, Gerardo Stefanelli e i tecnici del settore per definire un piano d’azione condiviso.

“Ci sono questioni che limitano fortemente la possibilità che cittadini, gruppi o associazioni possano liberamente utilizzare gli argini dei canali per passeggiare, andare in bicicletta, fare sport. Fruirne è invece una pratica riconosciuta in tante parti d’Italia mentre nella nostra regione trova ostacoli d’ogni tipo, complice anche una legislazione antiquata, una burocrazia asfissiante e, soprattutto, tante competenze divise tra regione Lazio, Provincia di Latina, Consorzio di Bonifica”.

E’ per lottare contro questi impedimenti burocratici che, tredici associazioni di Latina che si occupano di mobilità sostenibile, di cura e difesa dell’ambiente, di fruizione delle bellezze paesaggistiche dell’Agro Pontino, si sono riunite sotto la sigla del Comitato Argini, con l’obiettivo di riconquistare queste porzioni di territorio. “In discussione  – spiegano –  ci sono ora punti qualificanti che riguardano proposte avanzate dal Comitato sulla possibilità di fruire delle zone di pertinenza demaniale del corso d’acqua con dei sentieri istituzionalmente riconosciuti, indicazioni su zone da utilizzare come vie d’acqua, c’è insomma un’idea ben precisa di come usufruire, in modo corretto e regolare, di tanta parte del nostro territorio. Da qui è partita la necessità di dar vita ad un Accordo di Programma con l’Ente di Via Costa soggetto promotore dell’iniziativa, che serva anche da apripista per coinvolgere Regione Lazio e Consorzio di Bonifica, Enti senza i quali anche le migliori idee e proposte rischiano di rimanere lettera morta”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto