IL TAR BOCCIA IL PIANO FARMACIE DI LATINA
Annullata la delibera che localizza le nuove licenze
Giudici: “Giunta incompetente”

Shares

farmacia1878cc9LATINA –  Il Tar ha bocciato il nuovo piano farmacie approvato dalla giunta comunale di Latina con il quale sono state individuate   otto nuove sedi farmaceutiche. E’ stata depositata nel pomeriggio di oggi la sentenza n. 548 con cui il tribunale amministrativo  ha accolto il ricorso dei farmacisti Anna Maria Carbone, Francesco Petrosino, Alessandra Pibiri e Antonio Virgolino e disposto l’annullamento della delibera impugnata.

“In estrema sintesi – spiegano i ricorrenti –  il Tar ha accolto la nostra prima doglianza, limitandosi a rilevare l’incompetenza della Giunta municipale in quanto i provvedimenti in materia di localizzazione delle farmacie competono al Consiglio. È evidente  – proseguono – che abbiamo vinto una prima battaglia, ma che la guerra sarà ancora lunga poiché a questo punto, inevitabilmente, il Consiglio sarà chiamato a pronunziarsi e bisognerà vigilare con molta attenzione sul relativo procedimento”. I farmacisti sostengono nel loro ricorso anche che il pinao viola i criteri fissati dalla legge per la nascita di nuovi servizi-

LEGGI LA SENTENZA DEL TAR

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto