LA CARICA DELLE COCCINELLE AI GIARDINI
Iniziativa con 130 alunni parco pubblico di Latina
GALLERY

coccinellaLATINA – Diecimila  coccinelle fanno dei Giardini Pubblici di Latina il parco più fortunato al mondo. Gli insetti che per antonomasia portano bene, da oggi  riempiono le piante afflitte da un parassita che le annerisce. La liberazione degli insetti rossi e neri è avvenuta questa mattina nell’ambito di un progetto sperimentale per la lotta biologica ai parassiti per la tutela del verde urbano.

L’evento dal titolo “La carica delle coccinelle” è stato promosso e finanziato dalla Sogin (la società che gestisce lo smantellamento del sito nucleare di Borgo Sabotino a Latina)  e dal Comune, con la partecipazione di 130 bambini della scuola elementare Gianni Rodari di Latina.

In pochi metri sono state liberate all’interno dell’area verde del capoluogo migliaia di  Adalia Bipunctata.”Lo scopo dell’attività è l’insediamento di colonie di questa speciale coccinella che si nutre degli afidi della piante, agendo come loro limitatore naturale i modo da evitare il diffondersi di questi parassiti che succhiano la linfa delle piante, danneggiandole”, ha spiegano Giuseppe Nucci, ad di Sogin ASCOLTAsogin nucci

L’iniziativa si è svolta alla presenza del Prefetto di Latina, Antonio D’Acunto e del sindaco Giovanni Di Giorgi che ha sottolineato la grande valenza educativa dell’azione di oggi, per le giovani generazioni ASCOLTA sogin di giorgi coccinelle

[slideshow id=101]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto