LATINA – PISA
Nerazzurri a un passo dalla storia

Shares

DSC_0221LATINA – Adesso ci siamo davvero. Dentro o fuori dalla serie B, tutto in una partita. Il Latina accoglie oggi al Francioni il Pisa. Stadio tutto esaurito, ma i tecnici del Comune hanno dato parere favorevole per l’ampliamento temporaneo per 570 posti in più riservati alla squadra pontina. Un primo assaggio di ciò che sarà sugli spalti del “Comunale” lo si è avuto ieri mattina con quasi 500 tifosi che hanno assitito alla rifinitura mattutina dei pontini. Partitella a campo ridotto e poi schemi su palla inattiva, senza troppo stress per una rosa che resta a disposizione del tecnico al gran completo.

[nggallery id=109]

[nggallery id=108]

SANDERRA – “Non pensiamo di partire da un vantaggio concreto – ha spiegato Sanderra – Se è vero che l’apporto del pubblico può darci una spinta in più, dall’altra parte non possiamo e non dobbiamo giocare per il pareggio. Sarebbe troppo rischioso con una squadra come il Pisa. E poi non è da sottovalutare l’aspetto del caldo: giocare per 120′ potrebbe essere un azzardo troppo grande da prendere. Insomma, giocheremo per fare gol e per questo potrei anche pensare di cambiare qualcosa rispetto alla squadra di domenica scorsa che in avanti non è riuscita a pungere come speravo”.

ARBITRAGGIO – A dirigere la gara (inizio ore 15 e diretta su Rai Sport Due) sarà Daniele Minelli di Varese, assistito dai signori Nicolò Calò di Molfetta e Maurizio De Troia di Termoli. Quarto uomo il signor Diego Bruno di Torino.

MAXI SCHERMO – L’apertura dei cancelli è prevista per le ore 12.30. All’interno dei giardini pubblici di Latina, il parco “A. Mussolini”, sarà predisposto un maxi-schermo per permettere ai tifosi sprovvisti di biglietto di poter assistere tutti insieme all’incontro.

COMITATO SICUREZZA PUBBLICA – Riunito questa mattina anche il comitato provinciale per l’ordine pubblico per fare il punto: rafforzati i servizi di controllo da parte di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza. Il prefetto di Latina Antonio D’Acunto, insieme al sindaco Giovanni Di Giorgi invitano le tifoserie di Latina e Pisa di vivere con lealtà e rispetto l’evento sportivo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto