SELEX A CISTERNA
Dichiarati 105 esuberi. Martedì lo sciopero

selexCISTERNA – Si terrà martedì uno sciopero nazionale alla Selex dopo la decisione del riordino aziendale. La manifestazione si terrà anche a Cisterna che era stato eletto polo di eccellenza. A quanto si apprende, invece, Selex ha dichiarato anche nel sito pontino 105 esuberi di cui 21 mobilità volontarie con inserimento in cassa integrazione straordinaria a zero ore per due anni. Preoccupazione e sconcerto è stata espressa dalla segreteria provinciale della Ugl Metalmeccanici di Latina, guidata da Maria Antonietta Vicaro secondo la quale “Dopo gli annunci di Cisterna quale polo di eccellenza per la produzione, gli esuberi diventano paradossali”. Nella giornata di lunedì è stata intanto convocata una assemblea, poi martedì si procederà con lo sciopero di 4 ore per manifestare contro azioni unilaterali da parte dell’azienda.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto