VELLETRI, AGGREDITI I 99 POSSE
La band denuncia: picchiati da neofascisti

I 99 Posse

I 99 Posse

VELLETRI – Aggrediti da un gruppo di  violenti che li hanno accerchiarti poco prima di un concerto. Le vittime sono  due componenti dei 99 Posse, la nota band nata nei centri sociali, che ieri sera avrebbe dovuto tenere un concerto a Velletri.   Il gruppo, circa 20 persone, avrebbe agito con cinture e altri oggetti contundenti, mostrando  simboli di estrema destra. L’episodio è stato denunciato la leader del gruppo musicale che ha fatto saltare il concerto. Il cantante Zulù spiega che “Persico e un fonico della band, attorno alle 22.30, sono stati aggrediti da una ventina di persone e se la sarebbero cavata solo grazie all’intervento della sicurezza del locale che ha messo in fuga gli aggressori”.  I due avrebbero riportato contusioni e tagli , ma hanno rifiutato di essere portati in ospedale e non hanno sporto denuncia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto