VINCENZO BALSAMO IN MOSTRA
All’ex Garage Ruspi

vincenzo-balsamoLATINA – Su iniziativa dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Latina, dal 7 al 24 giugno presso l’ex garage Ruspi, si svolgerà la personale di Vincenzo Balsamo, uno dei più importanti rappresentanti dell’arte astratta italiana.
Domani venerdì 7 giugno alle ore 18:00 si terrà il vernissage alla presenza dell’artista Vincenzo Balsamo e del curatore della mostra Fabio D’Achille.
La mostra, dal titolo “Finalmente l’arte”, è promossa dal Comune di Latina e si concentra su una selezione di opere dell’ultima fase stilistica dell’artista: «l’Astrazione Lirica».
CENNI BIOGRAFICI Vincenzo Balsamo
Vincenzo Balsamo nasce a Brindisi, terra che abbandonerà negli anni Cinquanta alla volta di Roma, dove avverrà la sua formazione artistica, la quale, partendo dal post-impressionismo e divisionismo di Segantini, lo porterà a un nuovo linguaggio dove s’intrecciano Mirò, Gorky e il futurismo. Dalla nativa Puglia, Balsamo è divenuto oggi un’artista di fama internazionale; infatti espone, contemporaneamente alla mostra a Latina, anche a Bruxelles nelle sale della Commissione Europea.
Dopo l’esordio figurativo, nel 1972 Balsamo approda nell’astrattismo iniziando una ricerca artistica che si apre con una serie di sperimentazioni sul cubismo, per poi giungere, verso la fine del decennio, a realizzare un’arte libera espressione della propria ricerca interiore. Sono questi gli anni di Decomposizioni, Nebulose ed Evocazioni.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto