CORTEO FINDUS
Forte adesione del Comune
Invitati sindaci e politici pontini

findus_cisternaCISTERNA – Un corteo, un’assemblea pubblica con l’invito ad una adesione massiccia e serrata dei negozi al passaggio del corteo.

E’ forte la risposta non soltanto dei lavoratori ma anche delle istituzione e di tutta la città di Cisterna ad un ulteriore drastica riduzione del personale impiegato nello stabilimento Findus. Sono stati invitati a partecipare i sindaci di vari comuni della provincia, i senatori e deputati pontini, i presidenti, gli assessori e consiglieri della Regione e della Provincia, altre autorità e gli organi di stampa locale e nazionale. la manifestazione partirà alle 9:30 dai cancelli dello stabilimento sull’Appia.

MAIETA  – Si dice disponibile ad appoggiare iniziative per riportare la proprietà al tavolo delle trattative, l’onorevole Pasquale Maietta di Fratelli D’Italia.

“L’esito negativo della trattativa avviata in Regione, ha acuito lo scontro e le preoccupazioni sul futuro dei 99 lavoratori – afferma Maietta -. Si tratta di un sacrificio troppo pesante che va a incidere pesantemente su un’economia locale, per questo occorre che la proprietà del sito torni al tavolo delle trattative.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto