LATINA AMBIENTE
Ancora distanti le posizioni del socio pubblico e privato

latina ambienteLATINA – Si è sbolto oggi il CDA della Latina Ambiente, alla riunione ha partecipato sia il socio pubblico che il socio privato. Quest’ultimo ha provveduto ad indicare il nome del nuovo Amministratore, Luigi Rossi, già Presidente e consigliere del CDA, al quale sono state attribuite le deleghe del precedente amministratore, limitandone i poteri di spesa che passano da 1 milione di euro a 250.000.

Il CDA ha anche provveduto sia alla nomina del nuovo consigliere del CDA, Luigi Nicastro, sia alla convocazione dell’assemblea straordinaria della società che si terra per la fine del mese di agosto. Rispetto all’approvazione del bilancio 2011 le posizioni del socio pubblico e di quello privato si sono confermate molto distanti. In particolare il socio privato non ha riconosciuto i dati emersi nel bilancio approvato dal CDA con il solo voto favorevole del socio pubblico, relativo, in particolare, alle cifre del così detto “extra montante”.

Totale chiusura del socio privato è stata inoltre registrata relativamente alla richiesta formulata dal socio pubblico di presa in carico della bollettazione Tia degli anni 2006-2009.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto