MENSE SCOLASTICHE
Resta tutto invariato

Shares

caritas-mensa-236-236LATINA – Approvate le modalità per usufruire del Servizio della mensa scolastica per il prossimo anno, anche se, nonostante le tante lamentele, non è cambiato niente rispetto allo scorso anno. Dal 15 luglio, presso l’Ufficio in Via Umberto I, gli interessati potranno presentare la domanda per ottenere l’esenzione o la riduzione del pagamento. Le fasce di appartenenza sono 4: nella prima rientrano le famiglie che hanno un reddito inferiore ai 5 mila euro, per loro il blocchetto (che contiene 20 ticket) sarà gratuito. Nella seconda fascia rientra chi non supera più dei 10 mila euro, pagheranno il blocchetto 12 euro, chi guarda entro i 20 mila euro, la terza fascia, pagherà 46 euro e la maggior parte delle famiglie, cioè chi ha un reddito superiore ai 20 mila euro, pagherà 68,20 euro. Sono previste riduzioni di qualche euro per chi ha più di un figlio a scuola.

Gli interessati possono reperire il modello di domanda sul sito www. comune.latina.it, nella sezione “Mense scolastiche”, oppure presso l’Ufficio Mense Scolastiche. Il certificato I.S.E.E., invece, si può richiedere presso i C.A.F. (Centri Assistenza Fiscale).

Si precisa, infine, che avranno diritto all’esenzione e/o riduzione del pagamento della mensa solo i residenti del comune di Latina.

L’orario di apertura al pubblico dell’Ufficio Mense Scolastiche è il seguente:

LUNEDI’ 10,30/12,30

MARTEDI’ 10,30/12,30 – 15,30/17,00

GIOVEDI’ 10,30/12,30 – 15,30/17,00

L’Assessore alla Pubblica Istruzione Marilena Sovrani rende noto:

«I suddetti orari verranno ampliati all’inizio dell’anno scolastico (settembre 2013) per offrire una maggiore disponibilità all’utenza: in ogni caso si consiglia di recarsi presso gli uffici comunali per presentare la domanda nel periodo estivo di cui trattasi, evitando così l’affollamento nel mese di settembre che provoca lunghe file e disagi all’utenza medesima ».

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto