SEQUESTRI DEL NAC
65 quintali di pasta senza formaggio “Dop”

Shares
I carabinieri del Nac, Nucleo Anticontraffazione

I carabinieri del Nac, Nucleo Anticontraffazione

LATINA – In concomitanza con la stagione estiva i NAC, Nuclei Antifrodi Carabinieri hanno effettuato verifiche ispettive in 147 aziende ed attività commerciali, con controlli anche nei principali mercati cittadini, la grande distribuzione organizzata e il circuito della ristorazione, ed hanno portato all’individuazione di prodotti alimentari commercializzati con indicazioni che evocavano illecitamente marchi di qualità. L’intervento dei NAC è risultato particolarmente incisivo in un’azienda della provincia di Latina che ha commercializzato in tutto il territorio nazionale numerose quantità di paste fresche indicando in etichetta l’utilizzo di “Grana DOP” ma in realtà, a seguito dell’intervento dei militari, si è appurato che nei prodotti non veniva utilizzato nessun tipo di formaggio, ingannando i consumatori. In questo caso l’azione congiunta dei Nuclei Antifrodi Carabinieri ha consentito di individuare la frode e recuperare tempestivamente dal mercato oltre 65 quintali di prodotti alimentari che sono stati avviati alla distruzione su disposizione della Procura della Repubblica di Latina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto