COLORI, SUONI E SAPORI
Recital per pianoforte

Shares
L'icona del Festival

L’icona del Festival

PRIVERNO – Sabato 24 agosto il Festival “Colori Suoni Sapori” – I sentieri del vino e della musica si trasferisce a Priverno, dove sul palco dell’antica chiesa di San Tommaso D’Aquino alle 21 andrà in scena il Recital di “Pianoforte” del M° Gianluca Merlonghi.

È il secondo appuntamento del festival in questa location d’eccezione: lo scorso 5 agosto sullo stesso palco si erano già esibite con grande successo di pubblico le voci liriche degli allievi del M° soprano Silvia Ranalli.

Il M° Merlonghi, giovane pianista pontino di lunga esperienza, ha intrapreso i suoi studi di pianoforte proprio a Latina nei locali del Collegium Musicum con la docente Silvia Guercio, per poi perfezionarsi con il M° spagnolo Fidel Baldin e con il M° Amerigo Caramita. Ha poi studiato con diversi altri maestri, diplomandosi al Conservatorio Santa Cecilia di Roma e ad alla British Academy di Londra. Ha eseguito numerosi concerti in provincia di Latina ed ha partecipato a concorsi nazionali. Per la serata di sabato 24 agosto eseguirà a Maenza un repertorio misto: Bach – Siloti, Preludio in si min.; Bach – Busoni, Ciaccona in re min.; F. Listz, Sogno D’amore, Sonetto op.104, Studio Trascendentale in fa min.; A. Ginastera, Danza de la Moza Donosa; E. Lecuona, Gitanerias, Ante el Escorial, Malaguena; A. Piazzolla, Oblivion, Balada par un loco, Milonga del Angel, Adios Nonino; M. De Falla, Danza rituale del fuoco.

L’evento gode del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Priverno e della collaborazione della Pro Loco. Nel corso della serata si terrà una degustazione a cura di “Emanuela Zarrone Rappresentanze”.

Martedì 27 agosto il Festival torna invece a Maenza, nella tradizionale sede del Castello Baronale, dove gli allievi del M° Marylène Mouquet alle 21 si esibiranno nel concerto di pianoforte “Giovani Talenti”. Si tratta del saggio finale dei corsi di perfezionamento “Pianoforte” e “Musica da Camera”, tenuti a partire dal 22 agosto dal M° Mouquet al Castello Baronale. La pianista francese, esibitasi da solista proprio per inaugurare la sua collaborazione con l’edizione 2013 del festival, farà ora da direttore artistico al concerto dei suoi allievi di quest’anno. La serata gode del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Maenza e della Pro Loco.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto