PICCHIA LA FIGLIA DI 11 ANNI
Allontanato da casa 37enne di Latina

La caserma Cimarrusti dei Carabinieri

La caserma Cimarrusti dei Carabinieri

LATINA – Ancora un caso di violenza in famiglia: un padre è stato allontanato da casa e il Tribunale gli ha vietato di avvicinarsi alla moglie e figlia di 11 anni che sono state terrorizzate per mesi. L’uomo un 37 enne di Latina aveva minacciato di morte, scaraventato a terra e preso a calci la ragazzina davanti agli occhi della madre dopo un litigio con quest’ultima. Da qui la richiesta di aiuto ai carabinieri, e la denuncia della donna sporta il 22 luglio.

Nel corso della indagini, la bambina è stata ascoltata dagli inquirenti alla presenza di uno psicologo e ha confermato che erano almeno sei mesi che le violenze da parte del padre si ripetevano. Entrambe erano state anche minacciate con un coltello. Contro la moglie, l’uomo avrebbe scagliato alcuni oggetti presenti in casa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto