NERAZZURRINI KO
Il Livorno vince 4 – 1

1 - Undici titolareLATINA – La Primavera nerazzurra è stata sconfitta dal Livorno nella gara d’esordio del campionato. Al Bartolani di Cisterna la sfida è iniziata subito in salita per il Latina, rimasto in inferiorità numerica dopo appena 8′ di gioco. Forzati, dopo aver regalato palla a Castro, è stato punito per fallo da ultimo uomo sullo stesso numero 9: cartellino rosso per il portiere pontino e calcio di rigore per il Livorno. Dal dischetto proprio Castro ha trafitto imparabilmente il neo entrato Scarsella. Al 16′ i toscani hanno raddoppiato con Bruzzi, bravo a spedire alle spalle di Scarsella un perfetto assist di Simonetti. Poi è stato Scarsella a prendersi la scena con un paio di interventi importanti, mentre Cipriani dall’altra parte ha deviato in angolo il piazzato di Addessi. Nella ripresa il Latina ha gettato in campo cuore e carattere, giocando meglio degli ospiti nei secondi 45′: al 4′ Torri ha sparato su Cipriani la palla buona per accorciare il conto. Poi al 10′ è arrivato il gol della speranza segnato da Addessi su rigore, concesso per fallo di mano di Stoppini. Nel tentativo di riequilibrare la gara, i nerazzurri hanno concesso inevitabilmente il fianco al Livorno: i toscani sono andati in gol ancora due volte con Frati.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto