CONTROLLI DELLA STRADALE
Pullman sotto osservazione

stradale su brenneroLATINA – Si intensificano i controlli della Polizia Stradale nel settore del trasporto di persone. Il 6, 7 e 8 settembre è scesa in campo una vera e propria task force con 1.500 pattuglie. 2.700 i veicoli controllati rilevando 600 violazioni. Ritirate 41 carte di circolazione e 17 patenti. Tra le violazioni ricorrenti il mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo, elusione dei controlli annuali di revisione, negligenza nella manutenzione del veicolo ed in generale mancato rispetto delle norme di comportamento del Codice della Strada.

Al servizio ha concorso la Sezione di Latina e Reparti dipendenti. 22 le pattuglie complessivamente impiegate, alcune delle quali hanno lavorato in collaborazione con i colleghi della limitrofa provincia di Frosinone in un robusto presidio dei caselli autostradali di Frosinone, Ferentino e Cassino. Complessivamente oltre 100 i veicoli di tipo specifico controllati, di cui circa il 60% sono risultati in regola. In una ventina di casi si è contestata ai conducenti la violazione della disciplina sui tempi di guida e riposo dei conducenti professionali, ma in molti altri casi si è accertata la inidoneità dei veicoli ad assicurare il rispetto delle norme disciplinari tecniche di esercizio dell’attività di autotraporto di persone, con comprensibili implicazioni sotto il profilo della sicurezza dei passeggeri. Non è mancata infine la verifica della documentazione autorizzativa che sempre deve accompagnare il veicolo adibito a servizi di linea e/o a servizi di noleggio con conducente (NCC) con alcuni contesti di violazioni alla normativa complementare in vigore.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto