Pronto soccorso del Goretti, arrivano cinque infermieri

Le decisioni dell'Unità di Crisi per evitare caos e attese

Shares

pronto-soccorso-gorettiLATINA – Dopo le criticità vissute dal Pronto soccorso del Goretti di Latina, con lunghissime attese e anche un operatore aggredito da un familiare di un pazienze, si è messa subito a lavoro l’unità di crisi voluta dal Direttore Generale dottor Michele Caporossi e guidata dal Direttore Sanitario Aziendale dottor Ennio Bruno Cassetta.

“I risultati – spiega Caporossi – sono stati molto incoraggianti per quanto riguarda i posti letto messi a disposizione del Pronto Soccorso. Effettuati cambiamenti strategici a livello di alcuni reparti che hanno incrementato la funzionalità. E’ stato anche deciso di spostare dal VI piano al piano del Pronto soccorso l’Osservazione Breve Intensiva per un suo utilizzo più funzionale. Per raggiungere tale obiettivo era necessario reperire 5 infermieri di cui 1 all’interno dell’Ospedale, 2 dal P.P.I- di Sezze e 2 dal P.P.I- di Cisterna”.

In questo modo si ha possibilità di un raddoppio la mattina con il coordinatore ed il pomeriggio con il settimo infermiere rimasto

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto