Più furti e meno parcheggi, il rovescio della medaglia della festa allo Scalo

Pendolari esasperati: alla Stazione il parcheggio è occupato da giostre e bancarelle

Shares

[flagallery gid=204]

LATINA SCALO – Come ogni anno, a Latina Scalo si svolge la festa patronale dedicata a San Giuseppe. Tutti i residenti e anche qualche turista, affollano le strade del centro cittadino per questa manifestazione sempre molto attesa ma che porta abitualmente almeno due grandi problemi: i furti e i parcheggi.

PARCHEGGI – In questa edizione 2014 la festa del patrono è iniziata già domenica e continuerà fino a domenica prossima solo che bancarelle e giostre sono state posizionate in un’area del parcheggio della stazione, con gravi ripercussioni per i pendolari costretti a parcheggiare anche a chilometri di distanza per poter andare a lavoro.

FURTI – Altro grosso problema che ogni anno si ripropone in occasione della festa è quella dei furti. Solo nella giornata di domenica i Carabinieri sono dovuti intervenire in otto appartamenti visitati dai ladri. Le modalità sono sempre le stesse: agiscono in particolare di giorno, divelgono la porta di ingresso e poi perlustrano ogni centimetro di casa, rovesciando a terra tutto, dai cassetti agli scaffali. I militari non possono fare altro che pattugliare il territorio e sperare di fermare i responsabili. I residenti però sono preoccupati e chiedono maggiori controlli.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto