Studenti francesi a Cisterna per il progetto Comenius

Oggi sono stati ricevuti in Comune dal sindaco Merolla

Studenti_FranciaCISTERNA – Sala consiliare gremita di studenti martedì mattina a Cisterna.
Oltre alle classi dell’istituto tecnico Darby, c’erano 59 studenti francesi di Béthune, giunti per conoscere di persona i loro coetanei cisternesi con i quali hanno intrapreso per diverse settimane il percorso del progetto Comenius.
Ad accompagnare la delegazione d’oltralpe, quattro insegnanti – Berenice Montalì, Philippe Cuomo, Martina Miccoli, Guillaume Vergne – in qualità di responsabili del programma di promozione delle diversità culturali e linguistiche in tutta Europa.
Nel palazzo comunale i ragazzi hanno partecipato ad una conferenza incentrata sul progetto di scambio culturale ed alternanza scuola/lavoro che hanno intrapreso insieme agli studenti cisternesi.
A dargli il benvenuto c’era il sindaco Antonello Merolla ed, ovviamente, gli studenti del Darby accompagnati dai docenti Daniele Di Bernardo, Elisa Zoncoroni, Franco Rotondi, Tiziana De Santis e Paola Cherri.
Il sindaco ha donato agli ospiti alcune copie di libri che parlano della storia, della cultura e della tradizione di Cisterna.
“Siamo onorati – ha detto Merolla – di accogliere chi, come noi, crede molto nell’accoglienza e nel positivo confronto tra culture diverse seppure, in questo caso, simili. Ringrazio gli insegnanti che operano a Cisterna per saper ben cogliere l’opportunità e lo spirito del progetto Comenius ed offrire occasioni, come questa, per un grande arricchimento personale oltre che didattico ai nostri studenti”.
Al termine dell’incontro, i ragazzi francesi ed i loro accompagnatori hanno visitato Palazzo Caetani, compresa la Sala della Loggia dove è allestita la mostra archeologica “Cisterna, un viaggio lungo 6000 anni”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto